Martedì 02 Settembre 2014

Oggiono contro Varesina

Casateserogoredo sorpresa

Amoruso dell’Oggiono

Sarà la Varesina di Castiglione Olona e Viggiù l’avversaria dell’Oggiono nel secondo turno di Coppa Italia di Eccellenza.

La gara secca andrà in scena mercoledì 24 settembre e il sorteggio dirà chi tra le due squadre giocherà in casa. L’Oggiono ha superato il primo turno grazie al successo (2-0) sulla Vergiatese e al pareggio (1-1) ottenuto domenica a Crema.

La Varesina, invece, è una squadra neopromossa dalla Promozione, che nel primo turno ha battuto ed eliminato il Sarnico (3-0) e il Caprino di mister Francesco Raggi (2-1). L’altra lecchese, il Nibionno, è stata invece eliminata dalla doppia sconfitta con Grumellese e Pro Vigevano Suardese.

Nella Coppa Italia di Promozione, la sorpresa è la qualificazione della Casateserogoredo: i biancorossi di mister Andrea Ubbiali avevano perso (3-5) con l’Arcellasco e vinto poi con la Pontelambrese (5-1) e parevano fuori dai giochi.

Il successo a sorpresa della Pontelambrese nel derby di domenica con l’Arcellasco ha invece eliminato le due squadre erbesi e promosso la Casateserogoredo che, nei sedicesimi di finale, affronterà la Cisanese mercoledì 8 ottobre. Altra lecchese promossa al secondo turno è la Brianza Cernusco Merate che, superato il girone che l’ha opposta a Lemine e Paladina, affronterà nei sedicesimi di finale il Ponteranica: i bergamaschi hanno vinto nettamente il primo turno battendo Forza e Costanza (5-1) e Gavarnese (2-1). Resta in corsa pure la Luciano Manara, il cui quadrangolare è zoppo perché il Comitato regionale ha rinviato le gare che vedevano impegnato il Brugherio, in odore di ripescaggio.

Nella Coppa Lombardia di Prima categoria è il Cortenova la prima squadra lecchese qualificata. I valsassinesi hanno vinto il quadrangolare che coinvolgeva anche Mandello, Morbegno e Osvaldo Zanetti e attenderanno ora di conoscere l’avversaria, che sarà la vincente del girone a cinque che vede in lizza Merone, Veduggio, Barzago, Real Anzano e Vibe Ronchese.

Non si è invece ancora concluso il primo turno della Coppa Lombardia di Seconda categoria, dove ci sono gironi a cinque o addirittura a sei squadre. È il caso del girone 8, dove il Costamasnaga comanda a punteggio pieno con 9 punti davanti a Bellusco 7, Besana Fortitudo e Olimpic Trezzanese 4, Brongio 1 e Mezzago 0. Nel girone 9 è l’Olimpiagrenta a comandare a punteggio pieno (9) davanti a Chiavennese 6, Rovinata 3, Alto Lario e Aurora San Francesco 0.

Decisive saranno le gare dei due prossimi giovedì.

© riproduzione riservata