Mercoledì 30 Luglio 2014

Nuovo consiglio provinciale

Il voto è rinviato al 12 ottobre

1 Il sottosegretario regionale ed ex presidente della Provincia di Lecco, Daniele Nava (a sinistra), con il suo successore a Villa Locatelli, Stefano Simonetti2 L’assemblea degli amministratori lecchesi (il secondo da destra è il sindaco del capoluogo Virginio Brivio) convocata ieri in vista della nuova Provincia
(Foto by Foto Menegazzo)

Una delle poche certezze che dal livello centrale sono state garantite finora è che non si voterà più entro la fine di settembre: i nuovi consigli provinciali verranno eletti entro la data, tuttora soltanto ipotetica, del 12 ottobre, che comunque Lecco ha deciso di fare propria.

Dunque, dalla mattina di lunedì 13 ottobre la Provincia di Lecco avrà un nuovo consiglio e un nuovo presidente. Lo ha confermato, in occasione dell’assemblea generale degli amministratori comunali tenutasi ieri pomeriggio in sala Ticozzi, il presidente vicario Stefano Simonetti, che ha voluto incontrare sindaci, assessori e consiglieri per informarli circa lo stato dell’arte della trasformazione in corso in seno all’ente di Villa Locatelli.

Un’occasione che lo stesso Simonetti ha voluto non solo per permettere al segretario direttore generale Amedeo Bianchi di chiarire i dettagli tecnici delle elezioni, ma anche per fare il punto sulla opere in corso, che verranno ereditate da chi succederà in autunno all’attuale esecutivo.

Ampio servizio su La Provincia di Lecco si giovedì 31 luglio.

© riproduzione riservata