Nessun bimbo lascerà la scuola da solo

Il preside ordina: «Vengano i genitori»

Il provvedimento del nuovo dirigente per tutte le classi delle scuole primarie calolziesi

Qualche famiglia ha protestato, ma indietro non si torna: «Si possono delegare altri»

Nessun bimbo lascerà la scuola da solo Il preside ordina: «Vengano i genitori»
La scuola elementare di Sala: l’ordine vale per tutti

Il nuovo dirigente scolastico impone che tutti i bambini delle elementari debbano essere ritirati da un adulto, al termine delle lezioni. E i genitori protestano.

E’ una novità che le famiglie calolziesi non hanno accolto tutte in modo favorevole, quella introdotta nei giorni scorsi dal professor Walter Valsecchi, nuovo responsabile dell’istituto comprensivo di Calolzio.

Di fatto, a differenza di quanto in vigore fino allo scorso anno scolastico, il dirigente ha stabilito che nessun alunno, dalla prima alla quinta classe della primaria, possa abbandonare da solo i plessi del territorio, per motivi di sicurezza e responsabilità.

Una scelta che ha colto di sorpresa alcuni genitori, che alle prese con i loro impegni lavorativi contavano sull’autonomia dei loro figli nel compiere il percorso di ritorno da scuola a casa. La circolare inviata a tutte le primarie del Comprensivo da Valsecchi, fatti i debiti riferimenti alle normative del caso, fissa chiaramente i paletti che devono essere rispettati per l’uscita.

L’articolo completo su La Provincia di Lecco del 5 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA