’Ndrangheta, 28 arresti  A Mariano smantellata la “locale”  che taglieggiava i commercianti

’Ndrangheta, 28 arresti

A Mariano smantellata la “locale”

che taglieggiava i commercianti

Oltre al traffico internazionale degli stupefacenti destinati ai mercati lombardi, calabresi e pugliesi, realizzava ulteriori profitti sottoponendo ad estorsione le attività del territorio

Da questa mattina, i carabinieri del Comando Provinciale di Milano stanno dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 28 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale degli stupefacenti, usura, estorsione e rapina.

Gli arrestati sono 27 italiani e un albanese, catturati in Brianza, nelle province confinanti nonché in quelle di Crotone, Reggio Calabria e Bari. Il provvedimento è stato firmato dal gip del tribunale di Milano Andrea Ghinetti su richiesta della dott.ssa Alessandra Dolci e del dott. Marcello Tatangelo della Dda milanese.

L’indagine ha acquisito, nei confronti di 11 fra gli arrestati, incontrovertibili elementi probatori in ordine alla loro affiliazione alla ’ndrangheta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA