Morta in un canalone a Premana   Le ultime risposte dall’autopsia
Anita Pinchetti, 47 anni di Lecco, innamorata delle montagne

Morta in un canalone a Premana

Le ultime risposte dall’autopsia

Anita Pinchetti, 47 anni di Lecco, era sparita da mercoledì

Sarà l’autopsia, che verrà effettuata oggi o al più tardi domani, a far chiarezza sulle cause della morte di Anita Pinchetti, la lecchese di 47 anni, residente nel rione di Bonacina, ritrovata senza vita nella mattinata di sabato in un canalone nella Valle dei Forni sopra Premana, dopo che non si avevano più sue notizie da tre giorni.

Si dovrà quindi accertare se alla base della caduta che è costata la vita ad Anita Pinchetti ci sia stato un malore o una sfortunata scivolata. Elementi che dovranno quindi portare a confermare l’ipotesi, al momento ritenuta la più probabile da chi sta conducendo le indagini, di un incidente in montagna, sgombrando il campo da altre possibilità.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA