Mercoledì 19 Marzo 2014

Monte Marenzo: barella innovativa

Più agevole il soccorso in grotta

La nuova barella Kong

Una barella unica al mondo per interventi nei canyon: a dar vita al nuovo prodotto, nato dopo anni di studio e ricerca e denominato “911 Canyon”, è la Kong spa di Monte Marenzo,.

E’ un risultato importante per il mondo del soccorso, che mai, prima d’ora, ha potuto disporre di uno strumento creato appositamente per agevolare gli interventi in forra realizzati in condizioni proibitive, tra cascate verticali, acqua gelida e forti correnti, con un notevole impegno fisico e psicologico da parte dei soccorritori.

Realizzata con telaio in alluminio e guscio in fibra di vetro, proteggi capo e visiera in Lexan, la barella è lunga 218 cm, larga 60 e pesa 18 kg complessivi.

Dati che hanno suscitato immediatamente la soddisfazione dei soccorritori.

«Fino ad ora abbiamo dovuto impiegare barelle destinate ad altri tipi di intervento, adattandole artigianalmente alle esigenze delle operazioni in forra, ma non siamo mai stati pienamente soddisfatti - afferma Giuseppe Antonini, direttore tecnico della Scuola nazionale tecnici soccorso in forra del Soccorso alpino e speleologico -. Abbiamo spiegato le nostre esigenze a Kong e il risultato è costituito in anni di studio, test e progettazione di un prodotto performante e mai realizzato prima».

«È importante che i prodotti tecnici rispettino gli standard dei professionisti che li usano sul campo e Kong spa ha voluto investire nell’innovazione e in qualcosa mai realizzato prima - conferma Marco Bonaiti, presidente di Kong -. Siamo orgogliosi di questo prodotto e del lavoro di collaborazione svolto tra il nostro team di tecnici e i soccorritori professionisti. Anni di duro lavoro sono stati pienamente ripagati».

© riproduzione riservata