Monsignor Delpini a Lecco  «Città che ha tanto da dare e da dire»
Monsignor Mario Delpini mentre parla all’incontro

Monsignor Delpini a Lecco

«Città che ha tanto da dare e da dire»

L’arcivescovo di Milano questa sera in una basilica gremita di fedeli - L’incontro era di formazione: «L’intento è quello di rafforzare la collaborazione tra sacerdoti e laici»

«Ai lecchesi dico che, come ho già detto a monsignor Prevosto, chi viene a Lecco non se ne va mai a mani vuote perché c’è la bellezza, la poesia, la memoria manzoniana, la molteplicità delle iniziative. Lecco è una città che ha molto da dare e molto da dire, quindi le auguro di continuare a essere un luogo di gioia, di preghiera, di pensiero e di poesia».

È con queste parole che l’arcivescovo di Milano monsignor Mario Delpini si è presentato ai lecchesi nella serata di ieri per un appuntamento di formazione dedicato all’incontro con i laici, rivolgendosi in particolar modo ai consigli pastorali e affari economici della zona terza. Per monsignor Delpini, che ha fatto il suo ingresso ufficiale in Diocesi lo scorso mese di settembre, succedendo al cardinal Angelo Scola, si può considerare la prima visita ufficiale nella nostra città

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 16 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA