Molteno: l’area Segalini

torna a vivere con gli alunni

L’idea degli studenti delle medie premiata da “Italia Nostra”

Una giornata dedicata alle testimonianze sulla storia della ditta

Molteno: l’area Segalini torna a vivere con gli alunni
La presentazione dei progetti degli alunni delle medie nell’ambito delle iniziative di “Italia nostra”

Tanta storia e tanta commozione sono stati gli ingredienti di sabato, nel palazzetto dell’oratorio alla presenza di ex dipendenti, amministratori comunali e dirigenti scolastici tra cui il nuovo provveditore di Lecco, Tiziano Secchi.

Sono andati in scena così i progetti degli alunni dell’istituto comprensivo “Volta”, candidati – e uno di essi, vincente – al concorso di “Italia Nostra”, organizzazione che è attiva su scala nazionale in numerose attività e campagne.

Il Comune di Molteno è stato rappresentato, tra gli altri, dall’assessore uscente (e rieletto) all’Istruzione, Giuseppe Chiarella; Sirone, dal neo-sindaco Matteo Canali; Garbagnate da Pierangela Rigamonti, consigliere delegata all’Istruzione.

Ad affiancare il dirigente Secchi c’era la preside Stefania Perego.

Gli studenti hanno rivissuto con gli ex lavoratori le emozioni di un tempo e la loro storia.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola domenica 1 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA