Strattoni e schiaffi ai bimbi (video)  Ai domiciliari educatrice di asilo nido
Cernobbio asilo nido dove lavorava la maestra arrestata dai Carabinieri per maltrattamenti su minori, (Foto by Andrea Butti)

Strattoni e schiaffi ai bimbi (video)

Ai domiciliari educatrice di asilo nido

Cernobbio, insegnante ai domiciliari, è accusata di maltrattamenti nei confronti di bambini di età compresa tra i 3 e i 18 mesi. I carabinieri l’hanno filmata nell’ultimo mese e mezzo: sono 11 gli episodi contestati

Maestra d’asilo arrestata per maltrattamenti. I Carabinieri della Compagnia di Como hanno dato esecuzione giovedì mattina ad una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip, nei confronti di una donna di 58 anni di Como responsabile del reato di maltrattamenti, commesso in qualità di educatrice presso l’asilo nido comunale di Cernobbio, in via Filzi, dove si è resa protagonista una serie di condotte violente nei confronti di bambini di età compresa tra i 3 e i 18 mesi.

Le segnalazioni erano partite direttamente dall’interno della scuola, da alcune colleghe che avevano sospettato che qualcosa, nella sezione lattanti dell’asilo nido, che comprende 15 bambini, avevano fatto partire la denuncia. I carabinieri hanno effettuato i primi controlli e successivamente hanno installato delle telecamere interne, con le quali hanno filmato l’educatrice nell’ultimo mese e mezzo. Sono stati individuati 11 episodio penalmente rilevanti, che hanno portato alla richiesta di custodia cautelare agli arresti domiciliari per la donna, eseguita questa mattina presso l’abitazione della donna. In pratica la donna avrebbe strattonato i bambini perché non dormivano o li avrebbe costretti con la forza a mangiare.

Sconcerto tra i genitori che non erano a conoscenza di nulla e che solo questa mattina hanno saputo degli episodi di maltrattamenti.

Su La Provincia di venerdì tre pagine sui maltrattamenti a scuola, con particolari, testimonianze e opinioni


© RIPRODUZIONE RISERVATA