Locatelli: contro le varianti
non basta una sola dose

Il presidente del Comitato tecnico scientifico ha ribadito la necessità di «completare il ciclo vaccinale»

Locatelli: contro le varianti non basta una sola dose

(Foto di Franco Locatelli)

«Una sola dose di vaccino non copre adeguatamente» dalla variante Delta. Lo ha detto il presidente del Consiglio Superiore di Sanità e coordinatore del Comitato tecnico scientifico Franco Locatelli a SkyTg24 ribadendo la necessità di «completare il ciclo vaccinale». La variante, ha aggiunto, «solleva preoccupazione perché è più contagiosa e può provocare patologie significative nei soggetti non vaccinati o in chi ha una sola dose di vaccino. Per questo è importante progredire con la campagna» vaccinale.

La tesi è stata confermata, sempre su SkyTg24 da Emer Cooke, direttrice esecutiva dell’Ema: «I vaccini stanno funzionando anche contro la variante Delta, ma dobbiamo essere certi che si faccia anche la seconda dose», ha detto. La variante Delta «sarà sempre più importante», in termini di diffusione in Europa, ha rilevato Cooke, ribadendo la fiducia nei vaccini come strumento di protezione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA