Livigno crocifisso bruciato
Il crocifisso bruciato

Livigno crocifisso bruciato

Incendio doloso alla fattoria Cusini

Crocifisso dato alle fiamme a Livigno nella notte fra domenica e lunedì, in via Freita. Un incendio doloso: è stato trovato il tappo di una tanica di benzina sul posto. Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco volontari di Livigno. L’amarezza e lo sdegno sono, invece, ancora vivi.

È la seconda volta che lo stesso manufatto viene preso di mira: tentarono di bruciarlo già ai primi di ottobre. Quindi appare evidente che sia proprio quel crocifisso posizionato vicino ad un fienile della famiglia Cusini dell’azienda agricola La Fattoria a dare fastidio a qualcuno, perché gli altri numerosi crocifissi lignei del paese non hanno mai subito nulla di simile.

Sull’accaduto indagano i carabinieri


© RIPRODUZIONE RISERVATA