Lecco:  patenti e revisioni   Basta balletti delle sedi
La sede della Motorizzazione in viale Dante: l’affitto scade nel 2021

Lecco: patenti e revisioni

Basta balletti delle sedi

Motorizzazione, Si cerca una nuova grande sede che consenta di accorpare tutte le funzioni - Ora si va a Bergamo, Valmadrera, Calolzio o Barzanò

Il contratto di affitto della sede di viale Dante scade nel 2021 e la Motorizzazione civile di Bergamo (sezione di Lecco, ovviamente) inizia a muoversi per non lasciare sguarnito il capoluogo. Non solo, l’ambizione del ministero è anche quella di riunire sotto un’unica sede tutte le funzioni che sono attualmente disperse su tre diverse province, il che non è certo una prospettiva di poco conto. Non è un mistero, infatti, che soltanto la parte amministrativa della sezione lecchese faccia capo all’attuale sede di viale Dante.

Discorso diverso, ad esempio, per i percorsi d’esame delle patenti moto. Proprio la scorsa primavera la Motorizzazione lecchese era andata incontro a una situazione di forte criticità durata alcuni mesi e conclusasi, fortunatamente, con la riapertura delle piste di Valmadrera, Calolzio e Barzanò.

Questo, però, solo per le autoscuole. Per i privati, invece, ci sono le piste comasche, non esattamente comode dal punto di vista logistico.

Un’ulteriore polemica era scaturita invece nel 2016 quando i mezzi pesanti dell’intera provincia (certamente non sguarnita di aziende e necessità legate all’autotrasporto) si erano visti costretti a effettuare la consueta revisione negli spazi della Motorizzazione di Bergamo. Ne era scaturita una forte protesta delle categorie lecchesi e anche il famoso carosello di Tir tra le vie della città.

I particolari su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 12 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA