Domenica 15 Giugno 2014

Lecco: rabbia di Bonanomi

Tamponato, fuori da Le Mans

Marco Bonanomi

«Sarebbe stata una grande 24 Ore di Le Mans che avrebbe regalato una grande soddisfazione personale e per l’Audi».

Queste le parole di Marco Bonanomi dopo il ritiro dalla francese, quando il pilota di Colle Brianza era terzo assoluto dopo un’ora e tre quarti.

Ritiro dovuto a un doppio tamponamento che lo ha buttato fuori pista, lui colpevole solo di aver rallentato come prevede il regolamento dinnanzi all’esposizione delle bandiere gialle per l’acqua a catinelle caduta nella seconda metà della gara.

Marco Bonanomi conosceva bene le potenzialità della sua Audi R18 e-tron, ben preparata come assetto e come motore: durante i test erano stati i tre componenti dell’equipaggio - che oltre al ventionovenne lecchese vedeva la presenza anche del portoghese Filipe Albuquerque e del britannico Oliver Jarvis - a mettere a punto la vettura hybrida della casa tedesca.Una doccia fredda

© riproduzione riservata