Lecco, ossessionava la ex Bloccato dalla Polizia
L’uomo è stato bloccato dagli agenti della Polizia di Stato

Lecco, ossessionava la ex
Bloccato dalla Polizia

Da due mesi non dava tregua alla donna: divieto di avvicinamento e ammonimento del questore

Un pluripregiudicato di 40 anni, sottoposto anche alla misura della sorveglianza speciale, da due mesi non dava tregua alla ex, commessa al centro commerciale “La Meridiana”. Mercoledì, la Polizia di Stato di Lecco lo ha rintracciato: la donna non ne poteva più, veniva costantemente molestata e minacciata, con aggressioni sia verbali e fisiche, anche alla presenza dei figli minori, ed era oggetto di veri e propri appostamenti e pedinamenti sul luogo di lavoro.

In seguito alla denuncia della donna, gli agenti della Squadra Mobile, al termine di un’articolata attività di indagine volta alla ricostruzione delle condotte tenute dallo stalker, ha chiesto e ottenuto l’emissione da parte del Tribunale di Lecco dell’ordinanza cautelare del divieto di avvicinamento alla vittima e dei luoghi frequentati dalla stessa e dai suoi figli.

La misura è stata eseguita, appunto, mercoledì e lo stalker, residente a Lecco ma di fatto senza fissa dimora, è stato fermato dagli agenti all’interno del centro commerciale proprio mentre stava pedinando la ex compagna intenta a fare la spesa con i propri figli.

All’uomo è stata anche notificato il decreto di ammonimento per stalking emesso dal Questore della Provincia di Lecco, già emesso nel mese di agosto scorso, ma ancora non eseguito per l’irrintracciabilità dell’uomo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA