Mercoledì 17 Settembre 2014

Lecco: donne e business

Premiate tre tesi di laurea

Al campus premiate tre tesi di laurea sull’imprenditoria femminile

Al campus di via Previati sono stati consegnati i premi alle tesi di laurea “Maria Agnesina Beri” che intendono valorizzare l’imprenditoria femminile.

Il primo premio (duemila euro) è stato assegnato a Eleonora Pezzini di Torino per un lavoro su “L’ingresso della donna nel family business”. Secondo premio (1500 euro) a Caterina Cani di Udine . Tesi di laurea su “Il passaggio generazionale nell’impresa familiare, criticità legate agli aspetti comportamentali: la leadership femminile in Italia”. Terzo premio (500 euro) a Viola De Sando di Roma su “Imprenditoria femminile nell’Unione europea: le politiche di eguaglianza di genere definiscono le donne come altro?”

Alla cerimonia di consegna dei premi alle tesi di laurea è seguita una tavola rotonda su “Il passaggio generazionale nell’impresa familiare”. Al dibattito hanno partecipato: Cinzia Bonacina della Arbo di Lecco; Giovanna Calegari, F.lli Calegari di Olginate; Mina Pirovano, MinaDesign, di Milano; Luisa Di Bella, responsabile welfare fondazione Clerici di Lecco.

Maria Grazia Agnesina Beri, costituì, insieme al marito, l’azienda metalmeccanica Ita di Calolziocorte.

L’imprenditrice calolziese è deceduta nel 2011 a 64 anni. Maria Grazia Beri era consigliere dell’associazione di categoria Api e componente del Comitato di promozione per l’imprenditoria femminile della Camera di commercio di Lecco.

© riproduzione riservata