Lecco, bici sparite dai garage

Tra i derubati anche Antonio Rossi

C’è anche l’ex olimpionico Antonio Rossi, ora assessore allo Sport della Regione Lombardia, tra le vittime del ladro seriale di biciclette che è stato fermato la scorsa notte da una Volante della Polizia di Stato

Lecco

C’è anche l’ex olimpionico Antonio Rossi, ora assessore allo Sport della Regione Lombardia, tra le vittime del ladro seriale di biciclette che è stato fermato la scorsa notte da una Volante della Polizia di Stato.

In manette è finito un quarantenne residente in provincia di Pavia, già processato con il rito direttissimo nel primo pomeriggio in tribunale e condannato a due anni di reclusione e 400 euro di multa.

I dati di cronaca raccontano che mancavano pochi minuti alle cinque, questa mattina, quando un equipaggio della Volante è intervenuto in via Spirola, nella zona del lungolago, perchè una donna era stata svegliata da rumori provenienti dalla strada. Giunto sul posto nel giro di pochi istanti nei pressi di uno stabile adibito a box e garage, il personale della Polizia notava una persona che stava armeggiando attorno a una Toyota Corolla: l’uomo stava versando da una tanica, grazie a un imbuto artigianale ricavato con una bottiglia di plastica, benzina nel serbatoio della vettura. Notati i poliziotti, l’individuo tentava la fuga ma veniva acciuffato dopo un breve inseguimento.

I particolari su “La Provincia di Lecco” in edicola domenica 27 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA