Lariofiere, weekend di B Motor Show  Sorpresa per il test di guida al buio
Torna a Lariofiere la fiera dedicata al mondo dei motori

Lariofiere, weekend di B Motor Show

Sorpresa per il test di guida al buio

Sabato e domenica prima edizione con un nuovo format: grande area experience. I nuovi modelli delle case automobilistiche e le moto di Dovizioso, Marquez e Vinales

Parte il B Motor Show in una veste tutta nuova. Evoluzione del Brianza Motor Show, la kermesse di motori in programma a Lariofiere sabato e domenica – con l’inaugurazione sabato alle 10 – propone una due giorni di auto, moto e non solo, nel segno del cambiamento: «La fiera avrà un’area experience dove si potranno provare esperienze legate ai 5 sensi – spiega Giuseppe Lorito, direttore del B Motor Show – un’occasione per chi vorrà cimentarsi con qualcosa di nuovo come la guida al buio».

Con una maschera oscurata sugli occhi e la voce di un istruttore a guidare i movimenti, l’experience di guida al buio, inventata dal pilota e istruttore Omar Frigerio, sarà offerta ai visitatori in fiera su un circuito esterno attrezzato dallo staff di Patentando.it: «Questa esperienza permette di spegnere la vista e ascoltare il proprio corpo, fidandosi della voce guida dell’istruttore, utilizzando il veicolo in totale sicurezza», spiega Renato Gaggio, marketing manager del marchio Guida al buio. Molte le novità dell’edizione 2018, con la partecipazione attiva di Aci Como e la campagna di sensibilizzazione “Zero alcool zero problemi” per i ragazzi delle scuole contro l’abuso di alcool per chi guida: «Presenteremo la campagna – spiega Roberto Conforti, direttore di Aci Club Como, Lecco e Sondrio – spiegando come si determina il tasso alcolemico e dimostreremo che dipende da una serie di fattori, con il messaggio che quando si guida non si deve bere».

In fiera, nello spazio Aci, verrà allestito il percorso ebbrezza, dove ci si muoverà con occhiali speciali che simulano tassi alcolemici di 0,5 e 1,5. La campagna di sensibilizzazione sarà poi portata nelle scuole: «Per il momento abbiamo un accordo con le scuole di Cantù – prosegue Conforti – poi la campagna sarà estesa a Como». Tra le auto in fiera, attesa per l’anteprima della nuova Audi A7. Il gruppo Volkswagen presenterà invece la nuova Seat Ibiza, mentre Alfa Romeo porterà la Stelvio Quadrifoglio. In fiera anche la Volvo XC40, nominata auto dell’anno 2018. Per le moto saranno tre le due ruote della MotoGp a Erba, la Ducati MotoGp 2018 di Andrea Dovizioso, la Honda RCV213V di Marc Marquez e la Yamaha M1di Maverik Vinales: «Partecipiamo alla fiera sempre con grande positività – spiega Anna Sassi di Ducati Como – abbiamo avuto ottimi riscontri negli anni. Le nostre moto sono gioielli estetici che puntano molto sulla sicurezza».

B Motor Show sarà anche l’occasione per avvicinarsi a progetti di solidarietà, come quello della Fondazione Marco Simoncelli: «Siamo molto felici di essere in fiera – spiega Loris Calipari della Fondazione – saremo presenti con uno stand ufficiale grazie al lavoro dei nostri volontari. La Fondazione sta crescendo molto, continuando a lavorare ai nostri progetti per chi ha più bisogno». B Motor Show ospiterà quest’anno le selezioni, domenica, del Grande Fratello con Mia Cellini, madrina del GF 13. Tra gli ospiti anche il vlogger Konrad, sabato, e il pilota di WSBK-Superbike Davide Giugliano. La fiera sarà aperta sabato e domenica dalle 10 alle 20. I biglietti (10 euro intero, 8 euro ridotto) sono acquistabili sul sito www.bmotorshow.it.


© RIPRODUZIONE RISERVATA