La promessa di Speranza  «Tutti vaccinati entro l’estate»
La campagna per le vaccinazioni

La promessa di Speranza

«Tutti vaccinati entro l’estate»

«A oggi abbiamo oltre 5 milioni di vaccinati, il prossimo trimestre sarà decisivo. Durante il primo trimestre abbiamo pagato una limitazione delle forniture», ha detto il ministro

Il prossimo trimestre sarà decisivo sul fronte vaccinazioni. Lo spiega il ministro della Salute Speranza, poiché ci si aspetta «l’arrivo di oltre 50 milioni di dosi, e si punta a raggiungere almeno metà della popolazione».

Il ministro conta che entro l’estate tutti gli italiani che lo vogliano possano essere vaccinati. Da lunedì e martedì, annuncia anche, la circolare per l’utilizzo dell’AstraZeneca su tutte le fasce generazionali, anche gli over 65. Ci sono nuove evidenze in questo senso è c’è già un parere del Css.

«A oggi abbiamo oltre 5 milioni di vaccinati, il prossimo trimestre sarà decisivo. Durante il primo trimestre abbiamo pagato una limitazione delle forniture - ha detto il ministro -. Dal 1° aprile ci aspettiamo arrivo di oltre 50 milioni di dosi, e puntiamo a raggiungere almeno la metà della nostra popolazione». Lo ha spiegato Speranza, ospite a «Mezz’ora in più» su Rai3: «Tra queste dosi c’è anche vaccino Johnson - Johnson che garantisce con una sola dose l’immunizzazione, e questo sul piano logistico è un fatto assolutamente rilevante. Il mio obiettivo è che entro l’estate tutti gli italiani che vorranno vaccinarsi potranno farlo», ha aggiunto.

Con Astrazeneca, ha poi ricordato Speranza, «siamo partiti dal personale delle nostre scuole, dalle forze dell’ordine. Dal momento in cui non ci sarà più questa limitazione di età torneremo a coprire quelle generazioni che rischiano un prezzo più alto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA