Navigazione, flotta vecchia  «Ma il servizio funziona bene»
Pendolari del lago sui battelli della Navigazione

Navigazione, flotta vecchia

«Ma il servizio funziona bene»

Repliche del direttore generale a don Xeres

«Con isoldi che abbiamo garantiamo un ottimo servizio

Abbiamo fatto lo sconto ai residenti. Ritardi occasionali»

I battelli ci sono, non sono nuovissimi, non sono tantissimi, ma funzionano. E funzionano bene. Ogni tanto ritardano, d’accordo, ma spesso dipende da esigenze del territorio (una su tutte non andare troppo veloci per non rovinare le rive).

Alessandro Acquafredda, (nella foto a fianco) avvocato, direttore generale della Navigazione, non ha gradito le accuse di monsignor Saverio Xeres che ha criticato i catamarani («poco veloci, poco efficienti, poco comodi»), bocciato la flotta (antiquata), lodato i dipendenti «che fanno i salti mortali per saldare le falle della flotta» e criticato i dirigenti «perchè sprecano soldi in opere pubbliche dispendiose e non trovano i soldi sufficienti per almeno un nuovo aliscafo».

Acquafredda risponde: il servizio con i soldi che ha funziona tanto e bene. E’ vero che con pià soldi potremo fare di più, ma già cosi non abbiamo fatto tagli drastici e abbiamo fatto sconti ai residenti.

Tutti i dettagli su La Provincia in edicola giovedì 3 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA