La famiglia di Mauro Icardi  vola da Parigi a Brienno  «Adesso siamo a casa»
Abbraccio in riva al lago, nel giardino della villa di Brienno, per Mauro Icardi e Wanda Nara (Archivio)

La famiglia di Mauro Icardi

vola da Parigi a Brienno

«Adesso siamo a casa»

Così ha risposto Wanda Nara a chi la criticava

In rete le foto dei bambini che giocano nel giardino a lago

«Siamo a casa». Così Wanda Nara, moglie del bomber argentino ex Inter e ora al Psg Mauro Icardi, ha annunciato sui social il ritorno sul lago di Como nella villa di Brienno, insieme al resto della numerosa famiglia. Nelle ultime ore, l’agente di calcio e showgirl argentina ha postato le fotografie dei figli nel giardino della villa di Brienno, tutti sorridenti e apparentemente lontano dalle insidie del coronavirus.

Wanda e Mauro, dunque, hanno ritenuto opportuno rientrare da Parigi per trascorrere sul Lario i giorni di quarantena. Ma non senza polemiche: se molti calciatori sono scappati dall’Italia tornando nelle terre d’origine, gli Icardi hanno fatto l’opposto e alla domanda di qualche tifoso che ha chiesto come avessero fatto a spostarsi nonostante la quarantena, lei ha risposto semplicemente che sono tornati a casa.

Già, perché Wanda si è innamorata fin da subito della villa briennese, acquistata dal marito nell’estate del 2018 e nella quale ha trascorso gran parte delle vacanze, pur combinando qualche guaio.

Se qualche vicino ha mostrato un certo disappunto per l’arrivo di Icardi, considerato «irrispettoso per tutti noi che siamo barricati in casa e che per spostarci siamo arrivati al quarto o quinto modulo da compilare», anche l’ex di Wanda - il calciatore Maxi Lopez -non le ha certo mandate a dire, accusandola sui social di essere una irresponsabile. Insomma, anche questa volta Wanda ha fatto parlare di sé: molto probabilmente la famiglia non lascerà più la villa di Brienno fino al termine della quarantena, almeno si spera. Del resto, lo spazio per far sfogare i figlioletti anche all’aperto, non manca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA