In maschera e a colori

Sabato la Parada par Tucc

Torna l’esplosione di gioa e colori della manifestazione per le strade della città

In maschera e a colori Sabato la Parada par Tucc
Torna la Parada: in piazza Volta acrobatiche esibizioni sulla ruota

Como

Torna l’esplosione di gioia e di colori della Parada par Tücc: si parte sabato alle 15.30 da piazza Verdi con più di 800 paratisti e 30 laboratori e il percorso si snoderà in tutta la città.

Per la prima volta quest’anno la Parada collabora anche con l’evento “Become” e avrà un tema i quattro elementi con un «+1» che riserverà molte sorprese. Ogni parte del corteo rappresenterà un elemento e poi ci sarà il quinto che si esprimerà in modo imprevedibile. «

La Parada è un processo vero, appartiene sempre più a tutti, da sei anni è sempre più radicata - commenta Stefano Martinelli, uno degli ideatori - è lo spettacolo in cui tutta la città è protagonista». Francesca Miscioscia, scenografa e direttrice artistica della Parada anticipa: «Il quinto elemento sarà per esempio “Nel blu dipinto di blu” cantata a cuore aperto in via Milano, in piazza San Fedele ogni laboratorio esprimerà in un flash secondo il proprio estro e in piazza Duomo performace interattive».

Il valore della Parada è anche nella preparazione. «Il laboratorio non è solo un corso ma è stare in compagnia, è lavorare tutti insieme e non esistono diversità di fronte all’arte» sottolinea Fabio Vescarelli, responsabile laboratori. Da sempre per esempio partecipano anche giovani di comunità di recupero, disabili e persone di origine straniera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA