Il Canton Ticino:  «Chiudere i valichi,  troppi ingressi abusivi»
Il valico della Val Mara i un’immagine di archivio

Il Canton Ticino:

«Chiudere i valichi,

troppi ingressi abusivi»

La richiesta del Consiglio di Stato alla Confederazione interessa i valichi minori dove più difficile è organizzare controlli sistematici

Per la seconda volta in un mese, il Governo ticinese è tornato a chiedere la chiusura dei valichi minori di confine. A differenza di quanto accaduto a dicembre, il Consiglio di Stato a trazione leghista questa volta ha calcato la mano, indirizzando nel pomeriggio di ieri una lettera al Governo di Berna su questo spinoso argomento in cui oltre alla chiusura delle dogane minori spicca anche un’altra richiesta e cioè «introdurre controlli sistematici alle frontiere», Questo perché «il notevole flusso transfrontaliero appare solo parzialmente legato a motivi professionali». Di sicuro, non mancheranno al di qua del confine prese di posizione a tutti i livelli istituzionali contro questo ennesimo giro di vite chiesto a discapito dei frontalieri e dei Comuni di confine.


© RIPRODUZIONE RISERVATA