Il Giro d’Italia donne  colora Colico di rosa
Colico - Alla gara parteciperanno 144 atlete da mezzo mondo

Il Giro d’Italia donne

colora Colico di rosa

Presentata la tappa del 7 luglio: 155 chilometri attorno al lago

Colico torna a ospitare un grande evento di sport: mercoledì 7 luglio, infatti, è in programma la tappa Colico- Colico del Giro d’Italia femminile.

Dopo aver visto sfilare in volata, per le vie del paese, i professionisti del Giro d’Italia nel 2018 e dopo aver ospitato la tappa Colico-Colico del Giro d’Italia Under 23 nel 2020, la cittadina dell’Alto Lago si appresta a essere nuovamente teatro di un importante appuntamento ciclistico.

Sarà partenza e arrivo di un appassionante giro del Lago di Como: 155 chilometri di saliscendi, per la tappa più lunga della corsa rosa femminile, che verranno affrontati da 144 atlete (tra cui la lecchese Silvia Valsecchi), appartenenti a ventiquattro squadre internazionali.

«Il Giro d’Italia femminile 2021 vedrà svolgersi tre tappe in Lombardia e questa di Colico è una delle tappe più belle della competizione - ha commentato Stefano Pedrinazzi, presidente Fci Lombardia, in occasione della presentazione dell’evento, avvenuta al parco Paride Cariboni - Si tratta di un percorso nervoso, intorno all’intero lago di Como. Sarà una tappa battagliata e bellissima. La gara avrà un’ampia copertura televisiva, a testimonianza del fatto che il ciclismo femminile è in grande crescita, con un impegno da parte delle atlete pari a quello dei maschi. Il bello del ciclismo è che è uno sport atipico, perché siamo noi che entriamo nelle comunità, non è la gente che va in uno stadio per vederci».

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola domani, sabato 26 giugno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA