I vent’anni dei “fantasmini”

Un’invenzione made in Lecco

I vent’anni dei “fantasmini”  Un’invenzione made in Lecco

I fratelli Marco e Fabio Dodesini brevettarono il marchio nel 94

Calzine invisibili da indossare con le Superga, poi la concorrenza

Un’invenzione che ha cambiato i costumi di generazioni di consumatori, entrata ormai nell’ordinario comune, indispensabili, irrinunciabili. E, in pochi lo sanno, tutta lecchese.

I “fantasmini”sono stati inventati vent’anni fa proprio qui a Lecco dai fratelli Dodesini, Marco e Fabio, due giovani creativi che sono entrati nel mercato mondiale «Anche se va detto - dice Marco - non ci siamo arricchiti perchè siamo stati inghiottiti e sconfitti dalle majaor che con la politica del sottocosto ci hanno disintegrato».

Ma andiamo per ordine.

Marco e Fabio oggi 49 e 51 anni, si inventano il guanto da sci con orologio incorporato.

«Erano i primi anni Novanta - spiega Marco - la nostra società è nata così. Da li siamo passati al guanto con orologio per motociclisti visto che il prodotto per la neve era molto soggetti ai cambi climatici. E poi quasi per caso parlando con un cliente che produceva calze ci è venuta l’idea: una calzina invisibile da indossare con le scarpe da ginnastica».

Leggi i particolari sull’edizione de La Provincia in edicola venerdì 12 dicembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA