«Ha ferito gravemente mia sorella

Aiutatemi a trovare la sciatrice pirata»

Barzio, appello dopo un incidente ai Piani di Bobbio del 16 febbraio

«L’ha urtata con il casco alla schiena. Si è fermata, ma poi è sparita»

«Ha ferito gravemente mia sorella Aiutatemi a trovare la sciatrice pirata»
L'identikit della donna che ha ferito ai Piani di Bobbio, Lecco, una signora di Cantù il 16 febbraio 2019.
(Foto di Christian Galimberti)

È caccia alla “pirata della neve”: una ragazza, di bell’aspetto, capelli lunghi e castani, che potrebbe avere tra i 18 e i 23 anni, e vivere - aspetto che si è dedotto dalla sua parlata - tra Como e Milano.

La giovane è scomparsa all’indomani di una collisione sulla pista Ongania, ai Piani di Bobbio, in Valsassina, Lecco.

«Il violento impatto ha procurato a mia sorella - racconta Giulia Brianzi - serie lesioni a più costole, un’ernia discale a livello cervicale e frattura a due vertebre dorsali, con conseguente contusione polmonare».

La ferita è Antonella Brianzi, 52 anni. «In queste ore presenterò querela ai carabinieri di Cermenate - annuncia - Ci chiediamo come possa dormire tranquilla la notte, questa ragazza. Aveva detto che mi avrebbe telefonato. Per lei e per chiunque abbia informazioni, c’è il mio indirizzo mail, [email protected]».

«Chi l’ha vista? Per piacere condividete - il testo che in queste ore sta girando sui social - Cercasi ragazza ignota che ha investito mia sorella Antonella Brianzi, colpendola alla schiena col casco. L’incidente è avvenuto il 16 febbraio alle 13.10. Mia sorella è stata trasportata d’urgenza in ospedale, con difficoltà respiratorie, in elisoccorso».

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA