«Grazie all’infermiera che ha denunciato»
Gabriella Guerra, la sorella di Massimo Guerra (Foto by Foto Alessandro Porro)

«Grazie all’infermiera che ha denunciato»

Lomazzo, Parla Gabriella Guerra, la sorella di Massimo,

il marito di Laura Taroni morto in circostanze sospette

«Siamo sconvolti e sgomenti per tutto quello che sta emergendo, il nostro pensiero è vicino all’infermiera che ha avuto il coraggio di denunciare l’accaduto. Vorrei ringraziare lei, i carabinieri e la Procura che sta indagando; in questo momento non ci sentiamo di aggiungere niente altro».

Poche parole, ieri mattina, da una finestra del piano terra della sua abitazione, da parte di Gabriella Guerra, sorella dell’imprenditore agricolo, Massimo Guerra, morto a 46 anni nel 2013, un decesso sul quale sta indagando la magistratura e per il quale è stata arrestata la moglie, l’infermiera Laura Taroni ed il suo compagno, il medico Leonardo Cazzaniga; entrambi sono sotto inchiesta per altri decessi sospetti avvenuti al pronto soccorso dell’ospedale di Saronno, dove lavoravano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA