Giardini chiusi,

Lecco corre ai ripari

Comune al lavoro: riaperto ieri mattina il parco di Villa Eremo, in settimana V Alpini e Belgiojoso

Pulizie in corso anche a Villa Guzzi. Tempi ancora lunghi per Villa Gomes e il collaudo ad Acquate

Giardini chiusi, Lecco corre ai ripari
1Il parco di Villa Eremo, riaperto ieri mattina 2 3 I lavori nel parco V Alpini, che tornerà fruibile nei prossimi giorni

Parchi: dopo i danni del vento il Comune velocizza i lavori. Aperto il parco di villa Eremo a Germanedo, restano inutilizzabili alcuni dei giochi.

Pronto ad aprire i battenti il parco del Belgiojoso a Castello dove sono in corso degli interventi di pulizia.

Resterà invece chiuso ancora per qualche giorno il parco “V degli alpini” di Germanedo dove la situazione è più complessa ed è necessaria la potatura e il taglio di alcune piante. Non essendoci cancelli il Comune ha delimitato l’intera area per evitare l’ingresso ai non autorizzati.

Quanto al parco di villa Guzzi allo Zucco di Olate, dopo i primi interventi sommari di pulizia e taglio delle piante, gli interventi capillari si faranno nel corso dei prossimi giorni. Il parco resta chiuso, accessibile per l’ingresso alla sede del Coni.

Chiuso invece il parco di via Nassiriya ad Acquate dove manca il collaudo dell’area e dei giochi.

I particolari su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 28 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA