Erba, Gallorini verso la pensione  Uno spettacolo per salutarlo
Il luogotenente Luciano Gallorini durante un sopralluogo alla casa di Raffaella Castagna, una delle vittime della “strage di Erba” (Foto by Cusa Fabrizio)

Erba, Gallorini verso la pensione

Uno spettacolo per salutarlo

Ha trascorso 36 anni alla stazione dei carabinieri. Le indagini sui delitti e sulla strage di Rosa e Olindo.Il 22 marzo poeti, musicisti e gruppi folcloristici si esibiranno all’Excelsior

Trentasei anni in città, gran parte dei quali al comando della stazione dei carabinieri. E adesso il luogotenente Luciano Gallorini accarezza l’avvicinarsi del giorno della pensione. E dei festeggiamenti per un carabiniere che nel corso degli anni ha saputo guadagnarsi la fiducia e la stima di tutto un territorio. Al punto di essere salutato nel corso della serata del 22 marzo al teatro Excelsior con uno spettacolo composto da poeti, musicisti e gruppi folcloristici. Il luogotenente Gallorini ha condotto mille e una inchiesta, la più nota è quella sulla strage di Erba compiuta da Rosa e Olindo. La sera del 22 marzo i Comuni di Erba, Albavilla, Albese con Cassano, Alserio, Eupilio, Ponte Lambro e Pusiano festeggeranno il comandante prossimo alla pensione insieme ai gruppi folcloristici I Brianzoli di Ponte Lambro, Contadini della Brianza di Albavilla e Bej di Erba, i poeti Rosanna Pirovano e Franco Gottardi,la violinista Luisa Bellitto e l’Accademia Europea di Musica. Lo spettacolo sarà a ingresso libero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA