Erba, festa con l’arcivescovo  «No ai campanilismi della vita»
L’arrivo di monsignor Mario Delpini nella chiesa di San Maurizio

Erba, festa con l’arcivescovo

«No ai campanilismi della vita»

Chiesa gremita alla messa celebrata da monsignor Mario Delpini: il messaggio ai fedeli di San Maurizio.

Ha invitato i fedeli della chiesa di San Maurizio a essere prossimi alla gente, a vivere la vita con spirito di servizio e a vivere in comunione evitando i particolarismi e i campanilismi per perseguire tutti insieme da cristiani le sfide della vita. L’arcivescovo di Milano monsignor Mario Delpini era presente ieri pomeriggio per la festa di San Maurizio e ha celebrato la messa delle 16 in una chiesa particolarmente gremita.

In occasione della visita, che è avvenuta nel secondo anniversario della sua ordinazione episcopale, Delpini ha inaugurato la nuova statua di San Maurizio sul sagrato. Inoltre ha donato alla comunità dei fedeli le reliquie di San Maurizio e compagni martiri, dentro un reliquiario, portandolo personalmente dal Duomo e dalla Curia in segno di comunione spirituale e pastorale.

L’articolo su La Provincia di lunedì 23


© RIPRODUZIONE RISERVATA