Erba, addio Carlos, il rugby è in lutto  Stroncato da malore a 50 anni
Carlos Merino, 50 anni, insieme ai suoi “leoncini”

Erba, addio Carlos, il rugby è in lutto

Stroncato da malore a 50 anni

Residente in città, era da anni l’anima della società sportiva del Rugby Lecco. Argentino di origine, guidava la formazione Under 18. «Grande uomo»

Se n’è andato a 50 anni, nell’ultimo giorno dell’anno, lasciando tutti nella costernazione. È morto così Carlos Merino, allenatore argentino classe 1966 residente a Erba, anima e cuore del Rugby Lecco. Il decesso è avvenuto all’Ospedale Valduce di Como dove era ricoverato dalla sera precedente in seguito ad un problema polmonare.

Merino guidava la formazione Under 18 bluceleste da tre anni, insieme al suo grande amico Sebastian Damiani, allenatore della prima squadra di Serie B ed argentino come lui.

I dettagli su La Provincia in edicola martedì 2 gennaio


© RIPRODUZIONE RISERVATA