Elezioni a Sondrio. Scaramellini: «Vinto   in tutte le sezioni, la soddisfazione è tanta»  Giugni: «15 giorni per tentare la rimonta»
Sondrio, l’incontro con i candidati organizzato da La Provincia di Sondrio con la collaborazione di Confartigianato Imprese Sondrio. Da sinistra: Fiorello Provera, Marco Scaramellini, Marco Ponteri, Nicola Giugni (Foto by Luca Gianatti)

Elezioni a Sondrio. Scaramellini: «Vinto

in tutte le sezioni, la soddisfazione è tanta»

Giugni: «15 giorni per tentare la rimonta»

Sondrio va al ballottaggio con il candidato sindaco del centrodestra, Marco Scaramellini, in vantaggio con il 46,8% contro il 36,1% ottenuto dal candidato sostenuto dal centrosinistra, Nicola Giugni.

Sondrio va al ballottaggio con il candidato sindaco del centrodestra, Marco Scaramellini, in vantaggio con il 46,8% contro il 36,1% ottenuto dal candidato sostenuto dal centrosinistra, Nicola Giugni.

«Abbiamo vinto in tutte le sezioni - ha commentato Scaramellini - e la soddisfazione è tanta. Un grazie agli elettori che ci hanno dato fiducia». «La partita è ancora aperta - ha dichiarato Giugni - La situazione è fluida. Non partiamo sconfitti. Abbiamo 15 giorni per tentare la rimonta».

Per quanto riguarda lo spoglio delle schede per le comunali di Sondrio, sono state due, secondo quanto si apprende, le sezioni in ritardo. «Si era messo in preventivo una possibile durata di dodici ore per il completamento dello spoglio», fanno sapere dalla Prefettura di Sondrio. I problemi sono stati registrati in due sezioni che «si sono un po’ incartate», dicono dall’Ufficio elettorale del Comune.

© RIPRODUZIONE RISERVATA