Ecco dove sorgerà il nuovo San Michele  Ma è scontro tra Paderno e Bergamo
L’area di via Festini da cui partirà il nuovo ponte

Ecco dove sorgerà il nuovo San Michele

Ma è scontro tra Paderno e Bergamo

l ponte carrabile pensato da Rfi attraverserà l’Adda a est del Molino Colombo

Ecco dove potrebbe arrivare il nuovo ponte carrabile di Paderno, se l’ipotesi avanzata da Rfi riuscirà a superare le resistenze degli altri attori.

Il ponte attraverserebbe l’Adda a est del Molino Colombo, toccherebbe la sponda lecchese incrociando via Edison e poi la strada di collegamento con via Festini, per poi piegare decisamente a ovest tagliando il grande campo coltivato a sud del complesso del Molino. Incrocerebbe via Festini appena a sud di via Mazzini, attraversando il tratto di carreggiata in disuso che riporta le indicazioni per Cascina Riva Doppia.

La proposta di Rfi ha spiazzato gli enti pubblici lecchesi che hanno partecipato alla presentazione, perché smonta tutte le richieste avanzate sia dai quindici sindaci riuniti nella conferenza del Meratese, sia quelle votate dal consiglio provinciale.

Ma se il sindaco di Paderno Gianpaolo Torchio si dice deluso per la bocciatura delle istanze presentate dai sindaci del Meratese, sul fronte bergamasco l’assessore provinciale Massimo Cocchi rimarca invece come di alternative concrete sul tavolo di fatto non ve ne siano.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA