È di Erba il recordman della tazzina

Gianni, barista da 600 caffè all’ora

Lavora alla pasticceria Vago e insegna ai suoi colleghi l’arte dell’espresso

«Adesso voglio creare il cappuccino più grande, con 4800 litri di latte»

È di Erba il recordman della tazzina Gianni, barista da 600 caffè all’ora
Gianni Cocco, il barista più veloce del mondo
(Foto di Bartesaghi)

Seicentoventitré caffè serviti al tavolo in un’ora, oltre dieci tazzine al minuto, una ogni sei secondi.

Il Guinness World records è uno dei dipendenti del Vago di Erba, Gianni Cocco di 33 anni, il velocista del caffè è entrato a far parte dello staff di una delle più notte pasticcerie e caffetterie della zona con l’obiettivo di formare il personale alzando il livello qualitativo dei prodotti. Cocco infatti, al di là della velocità, è anche un’artista della decorazione, specialista in “ciocco art”, “latte art” e “caffè painting”, docente infine dell’Aicaf (Accademia italiana maestri del caffè).

Docente

Un acquisto importante per la pasticceria Vago, come spiega la titolare Giusy Vago: «Il nostro obiettivo è migliorare il servizio, soprattutto in termini di qualità, per questo abbiamo deciso di assumere uno dei dieci maestri del caffè in Italia - spiega - Il suo ruolo è di svolgere il normale lavoro al banco e di dare lezioni dopo l’orario di lavoro anche agli altri dipendenti. Lui e uno staff di docenti alzeranno il livello del personale, prima risorsa per un esercizio come il nostro. Cocco poi potrà verificare come applicheranno gli insegnamenti».

La crescita porterà ad inserire anche delle novità nel servizio offerto: «Dopo il rinnovo dei locali il nostro intento è investire ancora nella nostra crescita, con il prossimo gennaio tutti i cappuccini usciranno decorati, mentre stiamo lavorando sull’abbinamento tra la pasticceria e la caffetteria».

© RIPRODUZIONE RISERVATA