DIECI ARRESTI NEL LECCHESE

IN MANETTE IL SINDACO

DI VALMADRERA RUSCONI

Maxi operazione della DDA di Milano, la Guardia di Finanza sta eseguendo le ordinanze a politici e imprenditori locali

DIECI ARRESTI NEL LECCHESE IN MANETTE IL SINDACO DI VALMADRERA RUSCONI
VALMADRERA - Arrestato il sindaco Marco Rusconi
(Foto di cardini cardini)

La Gdf di Milano ha arrestato 10 persone nel Lecchese, tra i quali il sindaco di Valmadrera Marco Rusconi, nell’ambito di un’inchiesta della Dda milanese contro la ’ndrangheta in Lombardia.

Le Fiamme Gialle stanno effettuando perquisizioni e sequestri di beni per diversi milioni di euro.

L’operazione, chiamata ’Metastasì, è stata coordinata dal procuratore aggiunto di Milano, Ilda Boccassini e dal pm Claudio Gittardi ed eseguita dai finanzieri del comando provinciale di Milano.

I dieci arrestati sono accusati a vario titolo di associazione per delinquere di stampo mafioso, estorsione, corruzione e turbativa d’asta.

I dettagli dell’operazione saranno illustrati in una conferenza stampa del procuratore della Repubblica di Milano Edmondo Bruti Liberati alle 11 al quarto piano del palazzo di giustizia di Milano.

Seguiranno aggiornamenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA