Venerdì 29 Agosto 2014

Dervio, crociere sul Patria

centrale aperta a Dervio

1Il Patria, costruito a Dervio nel 1926

La scoperta dei gioielli tecnologici derviesi sarà al centro della giornata organizzata per domani, sabato 30 agosto, dal Comune di Dervio. I due “gioielli” in questione saranno il piroscafo Patria, costruito proprio a Dervio nel 1926 e recentemente restaurato sempre nei cantieri del paese, e la centrale elettrica Enel di Corenno Plinio, che verrà aperta per la prima volta al pubblico.

Le crociere sul piroscafo Patria verranno proposte con due distinte partenze alle ore 10.45 e alle 13.45 dal pontile sul lungolago, con la durata di 2 ore circa ciascuna.

L’iniziativa è resa possibile grazie alla Provincia di Como, proprietaria del battello e alla collaborazione con la Navigazione Lago di Como, il Gruppo Giovani di Dervio “Dyoung4” e l’Associazione Navilariane.

Il percorso porterà i partecipanti in centro lago, in un tragitto ideale per gustarsi il panorama e vedere funzionare dal vivo il piroscafo, l’unico a vapore ancora funzionante sul lago. E’ la prima volta che il piroscafo naviga sulla sponda orientale del lago, ventiquattro anni dopo la sua dismissione dal servizio di linea.

Il costo del biglietto è di soli 7 euro (4 euro per gli under 14) e comprende anche un piccolo rinfresco offerto dallo staff di Dyoung4, il gruppo di giovani derviesi recentemente costituitosi sotto l’egida dell’assessorato alla politiche giovanili del Comune.

È previsto anche un ricco programma culturale e di intrattenimento: una mostra di acquerelli a cura di Elena Milani; laboratori tecnologici per bambini; la mostra “Cartoline del lago di Como”; prove libere su catamarano per adulti e piccole barche a vela per bambini (con istruttori del Centro Vela Dervio); alle 17.30, infine, vi sarà un concerto sulla suggestiva terrazza dell’impianto con aperitivo. La partecipazione è gratuita e l’evento si svolgerà anche in caso di maltempo.

© riproduzione riservata