Dalla Palestina a studiare

il modello economico di Lecco

Martedì 17 giugno, dalle 10, la Camera di commercio di Lecco ospita una delegazione della federazione delle Camere di commercio della Palestina

Dalla Palestina a studiare il modello economico di Lecco
Arnaldo Redaelli

Martedì 17 giugno, dalle 10, la Camera di commercio di Lecco ospita una delegazione della federazione delle Camere di commercio della Palestina.

Sarà un incontro di reciproca conoscenza e un momento di confronto e scambio tra le due realtà economiche. Della missione istituzionale palestinese fanno parte: Sebeeh Qarban, responsabile dell’ufficio di sviluppo, e Nazieh Mardawi, della federazione delle Camere di commercio di Palestina.

Il programma dell’incontro prevede i saluti di Arnaldo Redaelli, vice presidente della Camera di commercio di Lecco, cui seguirà la presentazione del gruppo palestinese. In seguito Giovanni Pastorino illustrerà il profilo produttivo del distretto metalmeccanico lecchese di cui è coordinatore; analoga presentazione per il tessile verrà fatta da Sergio Arcioni.

Il ruolo, l’importanza e l’attività dei laboratori di ricerca lecchesi saranno illustrati da Ruggiero Castagnola (UniverLecco), mentre Simone Pittaccio presenterà i laboratori del Cnr Ieni.

Nel pomeriggio è in programma la visita al campus universitario di via Previati, e quella al centro di riabilitazione Villa Beretta a Costa Masnaga.

La visita è organizzata dalla Camera di commercio di Lecco, con Lariodesk su proposta di Unioncamere Lombardia e si inserisce nello study tour in Italia di rappresentanti della federazione delle Camere di commercio di Palestina che, insieme al ministero dell’Economia, ha avviato il progetto “Private Sector Development Cluster Project ”, volto a fornire le basi per uno sviluppo economico sostenibile delle piccole e medie imprese palestinesi adottando un approccio di filiera e, da qui, l’interesse a conoscere le realtà lecchese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA