Colaninno in sella alla Guzzi Audace

In un anno vendite cresciute del 6,1%

I nuovi modelli della casa dell’aquila presentati dal presidente della Piaggio

Tra i mercati più interessanti per la casa di Mandello ci sono gli Usa dove va forte la California

Colaninno in sella alla Guzzi Audace In un anno vendite cresciute del 6,1%
Roberto Colaninno, presidente del gruppo Piaggio, a Mandello per i nuovi modelli della Guzzi

In Moto Guzzi sono arrivati in produzione i nuovi modelli che a breve saranno immessi su un mercato che, per la casa dell’aquila, è in positivo del 6,1%.

Ieri tra la sorpresa generale è arrivato a Mandello anche il patron Roberto Colaninno a cui gli uomini di casa Guzzi hanno fatto vedere le prime Audace.

In questi giorni la casa motociclistica di Mandello darà l’opportunità di testare su strada i modelli Eldorado e Audace. Dalle linee di montaggio di via Parodi è sceso il primo lotto di cento Eldorado, così le nuove Moto Guzzi stanno arrivando nei saloni delle concessionarie della rete commerciale, confermando quanto si era detto in occasione dell’ Eicma di Milano con la previsione che ai primi di maggio le nuove Eldorado sarebbero arrivate nei saloni delle concessionarie.

Le Eldorado erano già visibili sulle strade di Mandello da qualche settimana, con i collaudatori alla guida per i primi test su strada, ma nel frattempo anche l’Audace ha fatto capolino per la prima volta a Mandello. In questi giorni un altro colpo da novanta, è il dato delle vendite di casa Moto Guzzi nel primo quadrimestre del 2015 che fa segnare un bilancio positivo con una percentuale pari a un più 6,1% rispetto allo stesso periodo del 2014 su un numero di 2.200 moto prodotte.

Questa è la chiave di lettura che fa riferimento alla produzione in maggioranza delle piccole V7, un successo di mercato nelle tre differenti versioni, poi segue il resto della gamma con Stelvio, Norge e Griso.

Ma se questo risultato decisamente positivo per Moto Guzzi è arrivato prima del lancio sul mercato di due importanti modelli come Eldorado e Audace, significa che la casa dell’Aquila potrebbe aumentare ancora di più quella che è la produzione fatta nei primi quattro mesi di quest’anno.

Ormai la Moto Guzzi ha imboccato la strada della produzione delle maxi cruiser come la California che ha impressionato tutti e in special modo il mercato americano, e presto anche le sorelle Audace e Eldorado verranno presentate in questo importante mercato per la casa motociclistica di Mandello.

Entrambi i modelli avranno però destinazione anche il mercato dell’Europa con tedeschi e olandesi in prima fila a vedere le news di casa Guzzi

L’Audace grazie alle sue linee, saprà far breccia nel cuore di molti guzzisti ma anche veri intenditori di moto, un mezzo che ha davvero tratto ispirazione del nome Audace, una moto dalle forme muscolose e imponenti una sorta di “palestrata” che è anche symbol di moda che è legata al made in Italy dove in questo campo siamo davvero maestri e la Moto Guzzi da sempre fa scuola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA