Cernusco,Gioele non ce l’ha fatta  Staccati i respiratori al bimbo investito
I soccorsi sul luogo dell’incidente

Cernusco,Gioele non ce l’ha fatta

Staccati i respiratori al bimbo investito

A cinque giorni dall’incidente si sono definitivamente spente le speranze per Gioele, il bimbo di 7 anni di Cernusco travolto da un’automobile giovedì scorso in via degli Alpini a Merate insieme alla mamma di 38 anni e alla sorella di 12 .

Le sue condizioni di salute sono sempre rimaste molto critiche ma la famiglia ha sperato fino all’ultimo in un’evoluzione positiva, che purtroppo non c’è stata. I genitori hanno acconsentito a staccare la respirazione artificiale così che venisse dichiarata la morte del loro piccolo che si trova nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, elitrasportato dopo l’incidente già giovedì.

Si aggrava a questo punto la posizione del cittadino pakistano che ha investito la famiglia, forse per una distrazione, che era già stato denunciato per lesioni gravissime e ora per omicidio stradale.

Tutti i particolari su La Provincia di Lecco in edicola mercoledì 12 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA