C’è il Festival della letteratura  Apre la voce di Kablan
Il toro simbolo della kermesse

C’è il Festival della letteratura

Apre la voce di Kablan

Mandello

Arriva Charles Kablan, cantante ivoriano, che ha partecipato come concorrente a “The Voice of Italy” 2016 giungendo in finale. Sarà lui ad aprire ufficialmente, oggi alle 18, il Festival della letteratura sul palco esterno di piazza Leonardo da Vinci.

Musica e parole, con l’intervista che gli farà Pico Rama, cantautore e autore milanese, che ha collaborato con il padre, Enrico Ruggeri, all’ultimo singolo “Come lacrime nella pioggia”. Nel 2015 ha partecipato al reality show “Pechino Express”.

Pico Rama intervisterà Kablan facendo interagire il pubblico e toccando temi come la musica e la letteratura. In caso di maltempo l’iniziativa si terrà al cineteatro De André sempre in piazza Leonardo da Vinci.

Sono quarantasette gli eventi che si susseguiranno in dodici giorni. Ed intanto ieri mattina è comparsa in piazza Leonardo da Vinci la statua in acciaio di un toro, quale simbolo di “gemellaggio” con il salone del libro di Torino, ma anche quale immagine, unita con il cigno dallo scorso anno logo del festival, quale immagine dell’Europa. Statua che doveva essere scoperta oggi, ma che ormai è già stata svelata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA