Caslino d’Erba, in 205 per i lavori anti frana  Vince impresa di Isola Capo Rizzuto
Uno dei massi che si è staccato dal monte Barzaghino nel febbraio 2004 sopra le vie Adamello e Monte Nero

Caslino d’Erba, in 205 per i lavori anti frana

Vince impresa di Isola Capo Rizzuto

L’appalto da 600 mila euro alla crotonese “Chisari” che ha presentato un ribasso del 22,75%

Sono state 205 le aziende che hanno partecipato alla gara d’appalto per la realizzazione di un vallo paramassi da 660 mila euro. Imprese specializzate da tutta Italia, e alla fine l’assegnazione è andata alla “Gaetano Chisari srl” con sede in località Ventarola a Isola di Capo Rizzuto (Crotone) che ha presentato un ribasso del 22,75%.Per Caslino d’Erba l’importante è che si procede a breve all’assegnazione definitiva e partano i lavori attesi da anni nella zona del monte Barzaghino che domina le vie Adamello e Monte Nero dove nel febbraio 2004 si erano staccati massi di enormi dimensioni che hanno minacciato l’abitato. «La Provincia di Como si è occupata dell’appalto – spiega il sindaco di Marcello Pontiggia -Alla fine l’assegnazione provvisoria è a questa azienda della Provincia di Crotone. In questi giorni verranno fatte le valutazioni e poi dopo i diversi controlli sulla corrispondenza della documentazione presentata in gara contiamo di avere l’assegnazione definitiva dell’intervento. Sono ormai 6 anni che siamo in pista per mettere in sicurezza il fronte montuoso sopra via Adamello, la via è comunque molto urbanizzata quindi serve intervenire bene anche se recentemente non ci sono stati altri episodi. La situazione più grave è legata al masso sceso nel febbraio 2004 sopra l’abitato. Ora i soldi sono. Il finanziamento dello Stato è arrivato attraverso la Regione e contiamo di avere sbrigato tutta la parte burocratica a luglio per partire quanto prima con i lavori».

(Giovanni Cristiani)


© RIPRODUZIONE RISERVATA