Carnevale, una carezza e uno schiaffo  Sì al corteo. Ma stangata di 3.000 euro
CANTU' - I “Buscait” nella prima sfilata del Carnevale 2016 (Foto by Stefano Bartesaghi)

Carnevale, una carezza e uno schiaffo

Sì al corteo. Ma stangata di 3.000 euro

Cantù, dopo il prevosto, anche il sindaco “benedice” la sfilata in Quaresima

Tegola sugli organizzatori: i Fonografici chiedono il conto per la musica

Per conoscere il verdetto della giunta occorre attendere che questa si riunisca e valuti la richiesta. Ma il sindaco Claudio Bizzozero non ha dubbi: all’Associazione Carnevale canturino deve venire concessa la possibilità di effettuare una sfilata di recupero il 20 o il 21. Decidano loro quando preferiscono.

Se dal municipio arriva quindi una notizia positiva per il sodalizio, il sorriso dei carristi si spegne in fretta a causa della tegola caduta tra capo e collo: la Società consortile fonografici ha chiesto il conto per l’utilizzo in pubblico di musica registrata; e la parcella per le tre sfilate si aggira attorno ai 3mila euro.

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA