Cantù, rissa sfiorata tra i gruppi sportivi. Arrivano i carabinieri

Cascina Amata Durissimo confronto fra i dirigenti dei due gruppi sportivi

Al centro della disputa, l’uso del bar del centro ricreativo di via Monforte

Cantù, rissa sfiorata tra i gruppi sportivi. Arrivano i carabinieri
Uno dei cancelli bloccati
(Foto di bartesaghi)

Scontro non metaforico sulla gestione delle feste al Centro sportivo di via Monforte a Cascina Amata. Sabato sera per calmare gli animi sono dovuti intervenire anche carabinieri e polizia locale.

Al centro della polemica è ormai l’annosa lite che oppone Pietro Brenna a Carlo Tagliabue: il primo presidente dell’Unione sportiva ricreativa cascinamatese e animatore del Circolo delle Acli, il secondo presidente dell’Unione sportiva calcio cascinamatese.

Il confronto è deflagrato sabato sera, quando era in programma la festa organizzata dall’Unione sportiva e ricreativa.

Il servizio su La Provincia in edicola martedì 7 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA