Lunedì 29 Settembre 2014

Calolziocorte: è fallita

la ex “Trafilerie Brambilla”

Uno dei presidi che in questi mesi sono stati organizzati ai cancello della ex Trafilerie Brambilla

Fallimento. Lo spettro che si è cercato di scongiurare è diventato realtà. Il Tribunale di Lecco ha emesso la sentenza di fallimento della Trafilerie del Lario in liquidazione (la ex Trafilerie Brambilla) di Calolziocorte.

La notizia è arrivata ieri abbastanza inattesa, anche se tutti i protagonisti della vertenza erano consapevoli di muoversi su un sentiero molto stretto. Per i lavoratori, già esasperati da una vertenza che dura da più di un anno, una brutta tegola.

In organico alle Trafilerie ci sono 73 persone. La società turca Celik Halat (gruppo Dogan) interessata a rilevare la ditta calolziese ha dato la disponibilità ad assumere 52 lavoratori, che a loro volta hanno accettato una riduzione di quasi il 40% del salario. Nel caso di accordo, per alcuni degli altri 21 dipendenti si sarebbero attivati gli ammortizzatori sociali fino al raggiungimento dei requisiti pensionistici, mentre i rimanenti avrebbero accettato di essere posti in mobilità volontaria.

© riproduzione riservata