Giovedì 09 Gennaio 2014

Bulciago, rifugio nel cascinale

Condannato a otto mesi

Si era “installato” in quel cascinale, non abitato abitualmente, perchè probabilmente non aveva altro posto per trovare riparo al freddo dell’inverno.

Sfortuna sua, l’altro pomeriggio i proprietari dello stabile si sono recati all’edificio di via Lombardia e si sono subito accorta che qualcosa non andava: in particolare, la porta d’ingresso e una delle finestre al primo piano presentavano chiari segni di effrazione.

Da qui la chiamata al 112: sul posto si sono subito portati i carabinieri della stazione di Costa Masnaga, che l’hanno arrestato per per violazione di domicilio aggravata.

Idrissa Sy di 27 anni, di nazionalità senegalese, ha patteggiato ieri pomeriggio una condanna a otto mesi.

I particolari su “La Provincia di Lecco” in edicola venerdì 10 gennaio

© riproduzione riservata