Bosisio, adesso c’è il progetto per la tangenzialina. «Ridurremo il traffico»
Il municipio di Bosisio Parini

Bosisio, adesso c’è il progetto per la tangenzialina. «Ridurremo il traffico»

Si punta a installare il cantiere nel 2022. Grazie a quest’opera i residenti di Garbagnate Rota potranno andare sulla Statale 36 senza passare dal centro

Si fanno sempre più maturi i tempi per la realizzazione della tangenzialina di via Carreggio. Un’opera, già inserita nel Piano di governo del territorio, e che porterà molti vantaggi in termini di traffico veicolare e riqualificazione urbanistica.

Grazie alla tangenzialina i cittadini che vivono nella frazione di Garbagnate Rota che vogliono raggiungere in auto la Superstrada 36 Milano-Lecco potranno evitare di passare dal centro storico di Bosisio.

«Ciò significa che avremo meno traffico e inquinamento nel cuore di Bosisio - spiega il sindaco Andrea Colombo -. Non solo, potenziando via Carreggio andremo a migliorare le vie di accesso alla Nostra Famiglia, un punto di riferimento a carattere nazionale nel settore sanitario. Quindi, la tangenzialina garantirà un servizio anche a chi deve raggiungere il polo bosisiese della Nostra Famiglia».

L’articolo completo sull’edizione di giovedì 13 ottobre de La Provincia di Lecco


© RIPRODUZIONE RISERVATA