Blitz dei vigili alla Piccola

Sequestrati profumi griffati

L’ambulante che li vendeva era senza la regolare autorizzazione

Proseguono senza sosta i controlli contro il commercio abusivo

Blitz dei vigili alla Piccola Sequestrati profumi griffati
I profumi sequestati ieri mattina al mercato dagli agenti della Polizia locale

LECCO
Nuova operazione contro il commercio abusivo, quella portata a termine ieri mattina dagli agenti della Polizia locale al termine di controlli mirati al mercato settimanale.

Un ambulante di nazionalità egiziana, in Italia con regolare è permesso di soggiorno ma senza permesso commerciale, è stato sorpreso mentre vendeva profumi: oltre al sequestro delle marce è stata accertata una violazione per esercizio di attività di vendita in forma itinerante senza la prescritta autorizzazione, con conseguente sanzione amministrativa di tremila euro.

In particolare, i vigili hanno sequestrato confezioni di profumo di famose marche italiane ed estere. Continuano dunque i controlli degli uomini del comando della Polizia locale volti al contrasto dell’abusivismo commerciale. Le zone oggetto di maggiore attenzione sono la stazione ferroviaria, via Roma, via Parini, via San Nicolò, il lungolago, il centro città e i rioni, la zona mercato.

Contemporaneamente, proseguono anche gli accertamenti nei confronti dei suonatori e mendicanti in zona centro, per verificare il regolare possesso dei documenti personali e le condizioni di legalità in relazione alla loro presenza sul territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA