Bambino sparito: mattinata di paura a Sondrio e ricerche a tappeto

Quando era uscito, poco prima delle 8, aveva lasciato un biglietto dicendo semplicemente che avrebbe voluto andarsene.

Bambino sparito: mattinata di paura a Sondrio e ricerche a tappeto
I Vigili del fuoco impegnati nelle ricerche

Non è durata molto la fuga da casa di un bambino sondriese di soli 11 anni. Dopo aver girovagato per le vie della città in bicicletta e con tanto di cartella sulle spalle, alle 11 ha deciso di tornare a casa.

Quando era uscito, poco prima delle 8, aveva lasciato un biglietto dicendo semplicemente che avrebbe voluto andarsene, forse per non aver digerito qualche sgridata da parte dei genitori.

Sta di fatto che a scuola non è arrivato e che, poco dopo, è scattato l’allarme. Polizia, Carabinieri, Polizia municipale e Vigili del fuoco hanno immediatamente cominciato a pattugliare diverse zone della città, e non soltanto quelle della scuola Torelli che il ragazzino avrebbe dovuto raggiungere.

L’allarme, amplificato dal tam tam di Facebook, si è diffuso in pochi minuti in tutto il Sondriese e ben presto hanno cominciato ad arrivare alle forze dell’ordine e ai familiari alcune segnalazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA