I soldi per la palestra di Molteno

Lavori al via entro la fine dell’anno

La vecchia struttura sarà abbattuta: per evitare disagi all’opera nelle vacanze natalizie

C’è il problema dell’impianto alternativo per i ragazzi della scuola e le associazioni

I soldi per la palestra di Molteno Lavori al via entro la fine dell’anno
L’istituo comprensivo di Molteno: si rinnova la palestra

Altro che Babbo Natale: durante le prossime vacanze invernali, gli alunni delle scuole elementari e medie riceveranno un regalo senz’altro insperato.

La nuova palestra - in tempo di crisi e col tetto alla spesa pubblica – sembrava un sogno: invece, Molteno è l’unico Comune del territorio (e tra i pochi in Italia) a essersi aggiudicato un contributo dallo Stato di 680mila euro, tale da coprire l’intera opera e, per di più, svincolato dalla legge di stabilità.

«Non ci credevamo nemmeno noi – confessa il sindaco, Mauro Proserpio –. Abbiamo eseguito numerose verifiche, quando abbiamo ricevuto la notizia. Avevamo partecipato, infatti, nei mesi scorsi, al sondaggio promosso dal premier Matteo Renzi sull’edilizia scolastica, ma mai ci saremmo aspettati il finanziamento completo, con l’esclusione in pratica dell’Iva soltanto».

L’articolo completo su la Provincia di Lecco del 5 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA