Sabato 26 Aprile 2014

Arosio piange Aimone

Aveva solo 38 anni

Aimone Cattaneo in un momento privato: si era sempre dato molto da fare per la comunità parrocchiale

Un lutto che ha colpito profondamente la comunità parrocchiale di Arosio. A soli 38 anni è mancato nella notte tra giovedì e venerdì Aimone Cattaneo.

Molto conosciuto e apprezzato in paese, per la sua lunga e appassionata “militanza” nella vita delle associazioni parrocchiali, mercoledì era stato colpito da un malore mentre era a pranzo con la madre. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi e la situazione è rapidamente precipitata, sino all’esito negativo. A quel punto, accertata la morte cerebrale, non è rimasto che attendere per la donazione degli organi.

Cattaneo aveva da poco tempo aperto uno studio di geometra ad Arosio, in via Trieste a due passi dalla chiesa parrocchiale. Quella stessa chiesa per quale stavo lavorando proprio in questi giorni. Era infatti il direttore dei lavori per le operazioni di restauro del tetto e delle parti esterne, iniziate da un paio di mesi.

Ma Cattaneo è stato sempre attivo nella vita arosiana. Attualmente faceva parte del consiglio per gli affari economici, che si occupa assieme al parroco, della gestione “terrena” della chiesa e degli oratori.

L’articolo completo e il ricordo degli amici sul giornale in edicola.

© riproduzione riservata