Alta Valle, blitz della Finanza in cantiere  Trovati cinque muratori in “nero” su cinque
Un intervento della guardia di finanza

Alta Valle, blitz della Finanza in cantiere

Trovati cinque muratori in “nero” su cinque

Tutti senza contratto e assicurazione, lavoravano per l’impresa edile di un cittadino bulgaro: attività sospesa e sanzioni per 11mila euro

Cinque muratori in “nero” su cinque: attività sospesa e sanzioni per 11mila euro all’impresa edile che fa capo a un cittadino bulgaro. La “scoperta” della Guardia di finanza di Menaggio nel corso di un controllo a un cantiere che stava ristrutturando un’abitazione ad Alta Valle Intelvi. I lavoratori erano tutti sprovvisti di contratto e di qualsiasi copertura assicurativa e previdenziale. I militari hanno diffidato il titolare dell’impresa a regolarizzare i lavoratori, contestando violazioni per complessivi 1.800 euro per ciascun dipendente, una sanzione amministrativa di 2.000 euro; la posizione del datore di lavoro è stata segnalata anche all’Ispettorato del lavoro. La Guardia di Finanza di Menaggio ha già individuato dall’inizio del 2020 ben 11 lavoratori in nero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA